Integrazione al Protocollo per il contrasto del Covid-19 negli ambienti di lavoro

La salute e la sicurezza dei luoghi di lavoro vedono coinvolte numerose figure professionali, ciascuna con compiti e responsabilità ben precisi, secondo quanto regolamentato dal D.lgs. 81/2008 e s.m.i..
Il sistema di prevenzione nazionale ed aziendale realizzatosi nel tempo offre la naturale infrastruttura per l’adozione di un approccio integrato alla valutazione e gestione del rischio connesso all’attuale emergenza pandemica. Al fine di pervenire ad una più precisa definizione dei criteri di gestione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, il 24 aprile 2020 è stato integrato e modificato il “Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” sottoscritto il 14 marzo 2020.



Un pensiero riguardo “Integrazione al Protocollo per il contrasto del Covid-19 negli ambienti di lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *