Primo soccorso e Covid-19, le novità del Ministero della Salute

Con la nota diramata lo scorso 23 giugno, il Ministero della Salute ha aggiornato le indicazioni emergenziali per il contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nelle operazioni di primo soccorso e per la formazione in sicurezza dei soccorritori, sostituendo la circolare pubblicata lo scorso 5 giugno, del quale rappresenta un aggiornamento necessario alla luce di nuovi ed importanti lavori scientifici nel frattempo pubblicati.
La nuova nota ministeriale tiene conto, nelle sue modifiche, dei commenti e degli studi provenienti dal mondo scientifico: le raccomandazioni contenute nel documento prendono in considerazione le linee guida elaborate dalle società scientifiche, e sono finalizzate a prevenire il rischio di contagio durante le manovre di Rianimazione Cardiopolmonare (RCP).

Il documento affronta, in particolare, tre aspetti particolarmente critici:

– il soccorso balneare;

– le indicazioni sul soccorso e sulle manovre di rianimazione cardiopolmonare extra ospedalieri per soccorritori “laici”;

– la formazione in sicurezza dei soccorritori ai fini della certificazione BLSD: Basic Life Support and Defibrillation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *